Passa ai contenuti principali

Il giardino al chiaro di luna di Corina Bomann



                         

Autrice
Corina Bomann
Titolo
Il giardino al chiaro di luna
Anno di pubblicazione
2014
Pagine
480


Corina Bomann è una scrittrice tedesca che vive a Berlino. ha scritto moltissimi romanzi in lingua tedesca (i suoi romanzi sono considerati dei veri e proprio bestseller secondo le stime dello Spiegel - il principale quotidiano tedesco). La Giunti, dal 2012, si è occupata dell'edizione tradotta dei romanzi della Bomann. I suoi romanzi hanno come protagoniste sempre le donne (che sia una femminista convinta?!?!). Oggi vive a Berlino con la sua famiglia ed ha 42 anni (dalle ultime foto direi portati benissimo).

Trama: La storia, o meglio le due storie, si svolgono su due diversi livelli temporali: la prima storia è ambientata ai giorni nostri, la seconda è ambientata agli inizi del Novecento e copre circa un decennio. Lily, un'antiquaria che vive a Berlino, riceve un giorno uno strano violino senza alcun apparente motivo. Decide, di conseguenza, di scoprire cosa si nasconde dietro questo regalo inaspettato. Da qui si dipana la storia di Rose, la protagonista della seconda storia, che vive in piena epoca vittoriana. Lily, attraverso piccoli indizi, scoprirà la verità e la provenienza del violino e il perché sia stato recapitato proprio a lei. Scoprirà, in breve, il legame misterioso che unisce Rose e Lily. 

Il romanzo è molto leggero e facile da leggere. L'unico neo è, probabilmente, la prevedibilità della storia: il "filo" sottile che lega Rose e Lily si capisce già molto prima della fine del romanzo. Nonostante ciò, la lettura è molto godibile e rilassante, da fare, magari, sotto l'ombrellone o all'aperto in una mite sera d'estate. Le ambientazioni sono fantastiche, le descrizioni fanno letteralmente sognare luoghi sì dominati dallo sfarzo e dal lusso, ma in cui regna contemporaneamente un silenzio veramente rilassante! Danno l'idea del silenzio e l'unico "suono" percepibile, oltre il violino, è il vento che accarezza delicatamente i capelli.
Sicuramente leggerò altro della scrittrice. Ho già acquistato l'Isola delle farfalle, considerato, in Italia, il suo capolavoro indiscusso. Lo leggerò a breve!


Voto complessivo:


E voi l'avete letto? Cosa ne pensate?
Alla prossima lettura!!! 

Commenti

Post popolari in questo blog

La straniera di Diana Gabaldon #1

*** NO SPOILER ***
Ho appena finito di leggerlo e non vedevo l'ora di condividere con voi questa mia esperienza. Sì perchè penso che io possa parlare di una vera e propria esperienza. Una lettura impegnativa, non per il contenuto ma piuttosto per la mole. La Gabaldon mi ha accompagnato per quasi un mese ed il distacco è stato duro. Sì perchè mi ero affezionata ai personaggi e alle proprie storie, mi ero ambientata nelle Highlands, mi sentivo parte del loro gruppo.
La Straniera della Gabaldon racconta le vicissitudini di due personaggi: Claire e Jamie. Clarie è una donna "contemporanea" che, attraverso un passaggio di pietre segreto e uno strano incantesimo a cui assiste, si ritrova catapultata in un'altra epoca, ovvero nel 1740 circa. Inizialmente sembra non accorgersene o non darci peso, ma poi capisce la "gravità" di ciò che le accaduta e cerca di ritornare al cerchio di pietre, laddove si era ritrovata dopo l'incantesimo. Nel frattempo diventa la cro…

Incantesimo (#1 The Prodigium Trilogy) di Rachel Hawkins

Salveeee a tuttiiiii e benvenuti in questo nuovissimooo appuntamento libresco!!

Anche oggi mi occuperò del primo libro di una saga che sta spopolando soprattutto tra i giovanissimi. Di cosa sto parlando? The Prodigium Trilogy di Rachel Hawkins e, nello specifico, del primo volume della saga, Incantesimo.

Autore Rachel Hawkins Titolo Incantesimo (#1 The Prodigium Trilogy) Anno pubblicazione 2015 Pagine 254


"Benvenuti nella scuola dove è normale essere speciali Sophie Mercer è una ragazza di sedici anni molto particolare. Da tre anni, infatti, ha scoperto di essere una strega: un potere che ha ereditato dal padre e dalla nonna, ma che non sa ancora gestire. Dopo che il suo primo incantesimo durante il ballo scolastico ha causato dei danni e portato grande scompiglio, la madre ha deciso di spedirla alla Hecate Hall, una scuola per ragazzi “speciali”, i Prodigium, dove eccentrici insegnanti faranno in modo che gli adolescenti imparino a usare i poteri con discrezione e soprattutto lontano…

Un sogno tra i fiocchi di neve di Corina Bomann

Anna odia il Natale e con esso l'atmosfera di magia e serenità che si respira solitamente in quel periodo. Infatti, ogni anno decide di evadere dall'eccessiva aria melensa e dal frastuono derivato dalle corse al regalo perfetto o dell'ultimo minuto per raggiungere una qualsiasi località estiva in cui non ci sia aria natalizia. 

Ma quest'anno Anna ha cambiato programma: in seguito a una mail inviatale dal suo fratellino Jonathan e alle insistenze della dolce signora Hallmann, Anna decide di tornare a casa per  trascorrere le feste di Natale con la sua famiglia, e in particolare con Jonathan. Così, prende il treno direzione Berlino ma, sfortunatamente, si addormenta nel treno e si ritrova al capolinea, a Binz. Da qui partono una serie di "sfortune" e piccoli incidenti di percorso che potremmo riassumere con Mai Una Gioia! Incontra vari "angeli" che accorrono in suo aiuto ma tutto sembra un complotto atto a non far tornare Anna a casa! Ovviamente il fin…